Mitologia greca

Cerca tra i personaggi della mitologia greca:



Oceano

Secondo Esiodo era figlio di Urano e di Gea, per Omero, è invece il principio di tutte le cose. Egli è un dio fluviale con la particolarità di circondare tutte le terre e di sorgere da sè stesso e ritornare in sè stesso. Rappresentava la grande forza generatrice dell'acqua; sorgenti, mari e fiumi nascono da lui. Teti era la sua sposa e con essa costituì la prima coppia di Titani e generò tremila figli, i fiumi, e tremila figlie, le Oceanine. Oceano e Teti che erano della stirpe dei Titani furono gli unici a non prendere parte alla guerra dei Titani contro Zeus e per questo il sommo dio per ricompensarli gli lasciò governare le acque. Viene rappresentato come un immenso fiume avvolgente la terra, quando ancora essa era raffigurata come un disco piatto.



Chiavi di ricerca: esiodo gea_ oceanine omero teti titani urano zeus {{ID:O0277000}}

---CACHE---