Mitologia greca

Cerca tra i personaggi della mitologia greca:



Ore

Divinità delle Stagioni, figlie di Zeus e di Temi, sorelle delle Moire. In origine erano divinità della natura e dell'ordine, delle stagioni e delle piogge, più tardi furono connesse anche al concetto della Giustizia, talvolta identificate con le Cariti (le Grazie) e chiamate Auxo e Carpo, nomi alludenti alla semina, alla crescita e ai frutto delle piante secondo le stagioni: oppure Eunomia (l'Equità), Dike (la Giustizia) e Irene (la Pace), con riferimento all'ordine, alla giustizia e alla pace. In seguito furono specialmente connesse con le suddivisioni del giorno. I Greci ne contarono 10, i Romani 12, danzanti intorno al carro del Sole. Controllavano l'ordine della natura nell'alternarsi delle stagioni ed erano le portinaie dell'Olimpo.



Chiavi di ricerca: auxo cariti carpo dike eunomia grazie irene moire olimpo sole temi zeus {{ID:O027F000}}

---CACHE---